ESCAPE TOUR-FUGA DALLA CITTA’ DI BERGAMO

Escape Tour-Fuga dalla Città è la divertente caccia al tesoro a cui abbiamo preso parte con tutta la famiglia per scoprire da una prospettiva nuova la città di Bergamo.

Se vi piace viaggiare con i bambini, se vi piace mettervi in gioco ma soprattutto se vi piace visitare i luoghi da un punto di vista originale e per nulla noioso Escape Tour- Fuga dalla Città è quello che fa per voi !

 

Escape Tour-Fuga dalla Città

Escape Tour -Fuga dalla Città

 

Siete pronti a fare un “viaggio nel tempo” davvero singolare? Partiamo….

Per avere informazioni su tutto quello che si può fare a Bergamo con i bambini vi rimando al mio articolo sull’argomento.

Escape Tour-Fuga dalla città: da dove nasce l’idea?

 

Escape Tour-Fuga dalla Città

 

Escape Tour-Fuga dalla Città nasce da un progetto di Marilena Cretti, Veronica Milani e Marta Tampieri e si pone l’obiettivo di valorizzare e promuovere il territorio che le accomuna. Dalla loro competenza, acquisita in un corso universitario ad hoc, e dalla loro passione nasce quindi un’idea brillante che permette a grandi e piccini di scoprire la bellissima Città Alta di Bergamo in maniera divertente ed approfondita allo stesso tempo. Escape Tour-Fuga dalla Città può essere infatti definita come una caccia al tesoro, ma non banalmente come un gioco perchè mentre ci si muove alla ricerca dei vari indizi si ha modo di riflettere e di ammirare i tanti tesori disseminati nel tessuto cittadino. Quindi se pensate di conoscere Bergamo Alta alla perfezione rimarrete stupiti nello scoprire i dettagli che compongono questo tour così ben strutturato.

 

Come si fa a partecipare ad Escape Tour-Fuga dalla Città ?

 

 

Escape Tour-Fuga dalla Città

 

Per partecipare è sufficiente prendere visione sulla pagina facebook delle date in programma e prenotarsi, ogni fine settimana è prevista un’uscita. La prenotazione può essere confermata anche via mail (escapetour.fugadallacitta@gmail.com), per telefono (324.7938138) o tramite messanger. E’ sufficiente un numero di quattro partecipanti per dare il via all’avventura. Il tour è adatto a grandi e piccini, senza problemi. E’ consigliabile vestirsi in maniera comoda ed essere pronti a camminare parecchio. Per questa ragione alle famiglie che intendono partecipare con  bambini piccoli che si stancano a fare tanta strada a piedi suggerisco di essere equipaggiati di passeggino che può essere usato senza problemi tra le strade di Città Alta.

 

Escape Tour-Fuga dalla Città

 

Escape Tour-Fuga dalla Città. Scoprire Bergamo in modo insolito

 

Escape Tour-Fuga dalla Città

 

Per noi che siamo abituati a fare tanti “viaggi nel tempo” è stato un vero piacere aiutare Jonathan a ritrovare la strada di casa. Chi è Jonathan? Un ragazzo che viene dal futuro che si è smarrito a Bergamo a causa di un malfunzionamento del suo smartwatch. Con il materiale che viene fornito dalle organizzatrici al punto d’inizio del percorso è possibile andare a caccia degli indizi necessari per scortare virtualmente questo simpatico personaggio fuori da Città Alta. Tra indovinelli, anagrammi e messagi cifrati ci si muove nel bellissimo scenario dei vicoli, delle mura e dell’immenso patrimonio architettonico bergamasco per risolvere, punto dopo punto, i quiz ed arrivare alla soluzione finale. Non è un percorso a tempo, quindi ci si può prendere il lusso di indugugiare tra i dettagli e godersi il viaggio. Oltre al materiale cartaceo fornito alla partenza è necessario avere con sè il telefono per superare alcune fasi del gioco ed il lettore qr code per riuscire a decifrare alcuni messaggi misteriosi. Per tutto il resto basta una buona dose di intuito e scarpe comode ! Ed a  chi è così bravo da rispondere a tutto, ma proprio tutto, sarà riservata anche una sorpresa finale…..

 

Escape Tour-Fuga dalla Città

 

Avventura, divertimento, scoperta e voglia di passare una giornata all’aria aperta in un posto meraviglioso; Escape Tour-Fuga dalla Città ha davvero tutti gli ingredienti per far vivere ai partecipanti una giornata davvero particolare. Cosa aspettate a provare ?

(Testi e foto di Serena Borghesi-riproduzione riservata www.viaggi-nel-tempo.com)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *