SCOPRIRE I DINTORNI DI LISBONA

Scoprire i dintorni di Lisbona, andare oltre la bellissima capitale lusitana, immergersi nella natura prepotente degli estremi confini occidentali del continente europeo, vivere l’atmosfera raccolta di antichi borghi, sentire il fervore religioso di questo popolo, ammirare la storia importante degli edifici che hanno fatto il passato del paese: un viaggio in Portogallo è un ‘esperienza forte di quelle che meritano di essere fatte-anche più di una volta- e che non si dimenticano !

 

Scoprire i dintorni di Lisbona

 

 

Scoprire i dintorni di Lisbona: Cascais, Estoril, Cabo da Roca e Sintra

Appena ci si allontana dal centro di Lisbona appare chiara la particolare posizione geografica del Portogallo e la natura impetuosa dell’Atlantico che sferza la costa con un accanimento costante. Le spiagge del litorale sono tanto belle quanto impraticabili in presenza di vento. Cascais è un grazioso paese costiero, famoso come località balneare grazie al susseguirsi di arenili di soffice sabbia dorata. Di natura diversa la zona di scogliere che si raggiunge con una passeggiata di quindici minuti lungo la strada costiera che prende il nome di Boca do Inferno. Una denominazione che già lascia intendere con quanta violenza le onde colpiscano questo tratto di costa,  spettacolare da ammirare in ogni sua sfaccettatura.  Una grotta scavata dal mare è ciò che di solito attira i fotografi in visita ma il contesto naturale è bellissimo in tutto il suo insieme tanto da osservare quanto da ascoltare. Da Cascais si raggiunge Estoril in una ventina di minuti in un susseguirsi di calette ed edifici del XIX secolo. Inconfondibile la sagoma del castello che domina la spiaggia dal promontorio a cui è aggrappato.

 

Scoprire i dintorni di Lisbona

 

Proseguendo verso nord, lungo la strada che fiancheggia l’oceano, la natura si fa protagonista assoluta tra sabbia e panorami mozzafiato. Raggiungere Cabo da Roca è d’obbligo per poter godere del suo bellissimo panorama ed anche per ricevere un simpatico diploma ! “Qui dove la terra finisce ed il mare comincia” il continente europeo raggiunge la sua massima esposizione ad ovest e per tutti coloro che si sono spinti fino a qui, presso l’ufficio postale è possibile ricevere un attestato, elegantemente sigillato con la cera lacca, che certifica la coraggiosa impresa. Una trovata turistica ovviamente ma molto gradita ai bambini che si possono sentire esploratori in erba ! Oltre alla struttura importante che ospita il faro ciò che assolutamente rimane impresso di questo luogo è il paesaggio segnato una  forza naturale impetuosa ed irriverente.

 

Scoprire i dintorni di Lisbona

 

Il vento colpisce il mare e la costa e l’unica vegetazione che riesce a sopravvivere ha la statura di cespugli nani. Non troppo lontano da qui si trova Sintra che impone un’ ulteriore e doverosa sosta per alcuni edifici davvero spettacolari. In questa località adagiata in posizione collinare si trovano giardini lussureggianti e dimore fatte costruire dalla nobiltà come luoghi di villeggiatura. Quinta da Regaleria è un perfetto esempio di fusione tra natura ed architettura. Il complesso, insieme a tutto il centro storico di Sintra, fa parte dei beni patrimonio dell’Umanità e non si fa fatica  a comprenderne la ragione. La bellezza degli esterni è incorniciata dalla ricchezza dei dettagli architettonici legati al nome di Luigi Manini.

 

Scoprire i dintorni di Lisbona

 

Il Palcio National da Pena è qualcosa di ancora più incredibile per azzardo costruttivo e cromatismo.  La fantastica posizione dominante, la strabiliante architettura, il susseguirsi di torri ed aperture mozzafiato, l’alternarsi gioioso di giallo e rosso lo rendono una visione quasi fiabesca e regala grandi emozioni a piccoli e grandi viaggiatori. Oltre ad essere annoverato tra i siti Unesco è stato anche votato come una delle sette meraviglie del Portogallo. Lo stile gotico, manuelino, arabo e rinascimentale coesistono nel creare una vera opera d’arte. Bellissimo da esplorare da ogni prospettiva, sa offrire  visuali sul circondario davvero favolose.

 

Scoprire i dintorni di Lisbona

 

 

Scoprire i dintorni di Lisbona: Setubal e la foce del Sado

A breve distanza da Lisbona si trova un luogo unico che bisogna necessariamente inserire in agenda in un viaggio che tocchi questa zona. Tanta natura, incastonata tra la costa e la Serra d’Arrabida, è la protagonista di tutta l’area nominata Parco Naturale per essere meglio preservata e protetta. Setubal è il centro di riferimento della zona, città dalle antiche origini oggi famosa per la flotta di pescherecci che arriva fino a Terranova ed in Groenlandia dando vita ad un mercato ittico davvero importante.

 

 

Scoprire i dintorni di Lisbona

 

Quasi d’obbligo percorrere la strada costiera che regala visioni indimenticabili sul blu dell’oceano per poi trovare la spiaggia perfetta in cui sostare a fare il bagno. La rara macchia mediterranea del Portogallo incornicia il paesaggio e profuma l’aria con i sentori di lavanda, timo e camomilla. Il Parco Naturale della Serra da Arradiba si trova a circa cinquanta chilometri da Lisbona, all’estremo nord dell’estuario del Rio Sado. Arrivare attraverso la tortuosa strada che fiancheggia la costa al suo cospetto è qualcosa di unico. I detriti portati dal fiume creano uno scenario quasi tropicale composto da banchi di sabbia che s’inoltrano nel blu dell’oceano. Il Sado è un fiume speciale non solo per questo. E’ stato infatti scelto da una colonia piuttosto nutrita di delfini tursiopi come propria dimora. Avvistarli è abbastanza semplice grazie alle gite in barca che vengono organizzate giornalmente. Vertigem Azul è il nome del catamarano che ci ha accompagnato in questa fantastica avventura.

 

Vedere i dintorni di Lisbona

 

Si parte dalla zona del porto, equipaggiati di tutte le dotazioni di sicurezza,  per navigare nella foce e proseguire anche all’esterno per ammirare la costa. Non so se la nostra sia stata solo fortuna o se capiti ogni volta ma i delfini ci hanno praticamente accompagnato per tutto il tempo dell’escursione, durata circa tre ore,  con le loro evoluzioni e gli inconfondibili richiami. Comodamente sdraiati sulle reti del catamarano abbiamo davvero gustato questo spettacolo della natura che ancora oggi ricordiamo con immensa gioia. Consiglio questa gita a tutti ed in particolar modo a chi viaggia con i bambini perchè vedere gli animali liberi nel loro habitat è sempre una bella lezione di vita !

 

Scoprire i dintorni di Lisbona 

 

Scoprire i dintorni di Lisbona: sulle tracce dei dinosauri

Altra meta imperdibile per chi ha piccoli viaggiatori al seguito è il Monumento Natural das Pegadas de Dinossauros (Monumento naturale delle impronte di dinosauro). Da Lisbona bisogna muovere in direzione di Ourèm/ Fatima per intraprendere un vero e proprio appassionante “viaggio nel tempo”. Aperto al pubblico dal 1997 questa vasta area facente parte di un’antica cava raccoglie importanti reperti fossili del Giurassico medio. Era la prima volta che visitavamo un sito del genere e l’emozione era palpabile. Le impronte si possono vedere benissimo e riconoscerle è davvero semplice. Risalenti a 175 milioni di anni fa queste piste sono state classificate come le più lunghe al mondo e le prime appartenute a carnivori rinvenute in Portogallo.

 

Scoprire i dintorni di Lisbona

 

Il costo per accedere è davvero irrisorio e la visita può essere condotta in maniera autonoma. Dopo aver visionato un filmato introduttivo si entra nella cava vera e propria ed inizia il cammino nella storia. Dalla parte alta del sito, a poco a poco, attraverso un sentiero semplice si arriva proprio in prossimità delle orme e si riescono a vedere davvero bene notando le differenze dei segni impressi dalle zampe dei vari animali. Nessuno libro di paleontologia potrà trasferirvi la stessa incredibile sensazione quindi se siete appassionati della materia vi consiglio, mentre cercate di scoprire i dintorni di Lisbona, di fare un salto da queste parti e vedrete che non ve ne pentirete. 

Scoprire i dintorni di Lisbona: Obidòs, Peniche, Mafra e Fatima

Tra i luoghi che si trovano nei dintorni di Lisbona meritano una sosta alcuni borghi noti per alcuni aspetti davvero particolari. Obidòs ad esempio è una città dalla lunga storia come raccontano le possenti fortificazioni e gli edifici ricchi di azulejos. Nei locali del suo antico centro storico, adorno di abitazioni bianche e di fiori,  viene servito un delizioso liquore alla ciliegia offerto in piccoli bicchieri fatti di cioccolato: una delizia che vale la sosta !

 

Scoprire i dintorni di Lisbona

Peniche, poco più a nord, ha una veduta spettacolare sull’ oceano, davvero imperdibile all’ora del tramonto.

 

Scoprire i dintorni di Lisbona

 

Nell’entroterra invece sono due le tappe davvero dense di significato.  A Mafra si trova un convento-palazzo in stile barocco  enorme. E’ possibile visitare gli interni formati da un convento, una basilica ed una sontuosa dimora reale. All’interno si può ammirare la biblioteca Nazionale di Mafra, considerata la più grande di tutto il paese. Narra la leggenda che i volumi conservati al suo interno sia sottoposti ai costanti morsi dei topi e che tra queste ampie sale abitino addirittura dei pipistrelli. La verità non si può conoscere ma la visita a questi luoghi antichi e maestosi è davvero piacevole. Nello stesso paese si trova una ulteriore chicca di tutt’altra natura.

 

Scoprire i dintorni di Lisbona

 

Josè Franco è un ceramista che con la propria bravura ha deciso di realizzare un villaggio in miniatura per ricordare le tipiche abitazioni del paese. Un omaggio alla storia del Portogallo ed alle sue tradizioni che piace molto ai bambini.  Si attraversano piccoli vicoli, si visitano fortezze in miniatura e mulini a vento fino ad arrivare ad una scuola con i vecchi banchi in cui studiarono gli scolari di un tempo. Un’attrazione spassosa e geniale allo stesso tempo. Concludono parlando di Fatima, luogo famoso per l’apparizione della Madonna ai tre pastorelli nel 1917.

 

Scoprire i dintorni di Lisbona

 

Considerato uno dei più importanti santuari mariani al mondo, la spiritualità che pervade è impossibile da raccontare a parole. Accanto alla piccola cappella delle apparizioni è stato successivamente eretto un grande santuario ma quello che colpisce oltre alla maestosità del luogo è la particolare atmosfera che i numerosi fedeli intenti nelle preghiere e nelle processioni caricano di tanta emozione. Un ultimo aspetto della storia e della cultura di un paese  ricco e profondo che abbiamo vissuto con intensità. Scoprire i dintorni di Lisbona significa quindi andare alla ricerca delle peculiarità del paese per conoscerlo in maniera accurata e apprezzarlo al meglio. 

Info utili

Per scoprire i dintorni di Lisbona ma avere allo stesso tempo la possibilità di conoscere anche la città abbiamo ritenuto opportuno trovare una sistemazione nei pressi di Cascais (Vila Bicuda) , punto di partenza comodo per raggiungere le tappe in programma. Non abbiamo dovuto prenotare nulla in anticipo ad eccezione della gita in catamarano per avvistare i delfini che abbiamo riservato telefonicamente alcuni giorni prima. Noleggiare l’auto è indispensabile per muoversi tra le varie località nella maniera più rapida e comoda possibile. Le condizioni delle strade sono ottime.

Link utili

Informazioni dettagliate su come scoprire i dintorni di Lisbona su : visitportugal.com

 

(Testi e foto di Serena Borghesi-riproduzione riservata www.viaggi-nel-tempo.com)

 

Ti consiglio di leggere anche:

Olhao ed il parco Ria Formosa

9 Comments:

  1. Mi hai fatto venire ancora più voglia di partire!
    Quasi tutti questi luoghi erano già nel mio programma, ma mi hai fatto scoprire Mafra e la sua biblioteca mi affascina tantissimo… ora vedrò se riesco a inserirla nel mio piano!

    • Sono contenta Eleonora ! Per noi è stato uno dei viaggi più belli e lo ricordiamo sempre con immensa gioia ! Aspetto di vedere tutte le tue foto 😉

  2. Mamma che voglia di Portogallo!! Partiamo tra meno di una settimana e la lista di ciò che voglio vedere si sta allungando anche per colpa tua 😉

  3. Ma quante cose!! Spero di poterlo visitare presto, terrò questo articolo come riferimento!!

    • Il Portogallo è stata una vera scoperta e per questo ci siamo già stati due volte ! Una meta davvero super consigliata !!

  4. Quanti giorni per visitare tutto questo??

    • Noi in una settimana siamo riusciti a fare questo giro e a visitare anche Lisbona. Le distanze non sono eccessive !
      Ciao !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *