ALGARVE: 10 TAPPE IMPERDIBILI

L’Algarve è la regione più meridionale del Portogallo, è bagnata dall’Oceano Atlantico e felicemente baciata dal sole per buona parte dell’anno. Alla sua natura esuberante si accompagna una ricchezza di storia e tradizioni che si ravvisano nei suoi paesi, tra gli edifici consumati dal tempo, nelle strade lastricate delle cittadine più importanti. Difficile rimanere indifferenti ad un viaggio in Algarve. Praticamente impossibile resistere alla tentazione di tornare ancora per scoprire qualche ulteriore dettaglio di questa terra tanto affascinante ed autentica. Mi sono divertita a stilare una lista delle cose che ho apprezzato di più durante il nostro primo viaggio in questa regione, certa che l’elenco è solo provvisorio e destinato ad allungarsi a dismisura.

Pronti? Partiamo…..

Algarve

Algarve, tappa numero uno :Faro

Una visita a Faro è doverosa se si è in cerca delle tracce storiche più significative della regione. Gli edifici in stile moresco e le imponenti mura che cingono il centro raccontano la sua storia tumultuosa, fatta a  strati, e recano le cicatrici del terribile terremoto che colpì il Portogallo nel 1755.

Algarve

Si accede alla parte storica della città attraverso la Porta Arco da Villa ed il grazioso susseguirsi di stradine acciottolate conduce alla piazza più importante su cui svetta la cattedrale Sè, scelta frequentemente dalle cicogne per fare il nido.

 

Tappa numero 2: Praia de Dona Ana

La prima cosa che viene in mente pensando all’Algarve sono le sue spiagge, le rocce color ocra che le cingono e l’oceano che le bagna. Praia de Dona Ana è tutto questo : un puro concentrato dei tratti più tipici della regione.

Algarve

Prima di scendere in spiaggia è d’obbligo una passeggiata al di sopra della scogliera per ammirare dall’alto questo bellissimo tratto di costa dalla fisionomia a dir poco inconfondibile. Una ripida scala in legno arriva sulla soffice sabbia in cui madre natura ha creato architetture spettacolari. Per mitigare la fatica della risalita, un grazioso bar saprà offrire pace, ristoro ed ottimi panini!

 

Algarve: il Parco Naturale di Ria Formosa e le sue isole

La motivazione per cui ho organizzato il nostro viaggio in Algarve è stata proprio la voglia di visitare il Parco Naturale di Ria Formosa. Ma le mie intuizione non erano corrette perchè immaginavo di trovare un bel posto ed invece ci siamo immersi in un vero e proprio paradiso naturale.

Algarve

Si tratta di una parco lagunare posto alla foce del fiume Gilao in cui sorgono alcune isole sabbiose che con la mente fanno correre a mete ben più esotiche e ben più lontane dall’Europa. La gita in barca è senza dubbio la miglior scelta per avere una visione d’insieme della zona e dei suoi habitat ma non vi basterà una sola visita perchè ogni isola ha precise caratteristiche che sanno davvero ammaliare.

Tappa numero 4: Tavira

Nella parte più orientale dell’Algarve si trova una cittadina in cui il tempo pare essersi fermato. Un lungo ponte collega  le due parti del centro, divise dallo scorrere del fiume Gilao . Tante le vicissitudini e gli eventi storici che hanno toccato la sorte di questa costruzione edificata dai Romani .

Algarve

Il grazioso centro ricco di infiniti dettagli architettonici ed interessanti palazzi è inserito in un contesto naturale unico fatto di saline ed animato dalla presenza di numerosi uccelli migratori: il posto ideale in cui dimenticarsi dello scorrere del tempo e rilassarsi .

Gita in barca a Ponta da Pietade

Dal porticciolo di Lagos partono numerose imbarcazioni dirette a Ponta da Pietade, la parte più occidentale della costa dell’Algarve. Le formazioni rocciose che nel corso dei secoli il vento ed il mare hanno realizzato meritano di essere osservate da ogni punto di vista per cogliere i dettagli, le sfumature e la maestosità.

Algarve

Tra i tanti tipi di barche disponibili ad effettuare tour guidati ne abbiamo scelto una piccola, avendo così l’opportunità di entrate all’interno di alcune insenature davvero molto strette. L’orario migliore per svolgere questa escursione è senza dubbio il tramonto quando il colore ocra della terra sembra prendere fuoco sotto i raggi del sole calante!

Meia Praia

Altra bellissima spiaggia  del distretto di Lagos è  Meia Praia, un lungo arenile sabbioso che si sviluppa molto in profondità ed è cinto da un sistema dunale caratteristico.  Data l’ampiezza della baia, nella parte terminale si trovano tantissimi locali costruiti per lo più su palafitte da cui è molto piacevole ammirare il mare.

Algarve

Meia Praia è una spiaggia facilmente raggiungibile e molto comoda ma questo non toglie nulla al suo fascino. Ottima meta per praticare ogni tipo di sport, regala grandi emozioni a chi ama giocare con le onde. 

Algarve: il festival internazionale delle sculture di sabbia

Un pò fuori dalla linea costiera, nei pressi di Areias de Pera, si trova un luogo molto particolare, capace di attirare l’attenzione dei grandi e dei piccoli. Si tratta di una vasta area in cui vengono realizzate sculture di sabbia di grandi proporzioni, improntate ad una tematica che varia di anno in anno. La musica ed i suoi miti era il soggetto ritratto nel momento della nostra visita e dalla sabbia sono riusciti a realizzare dei veri e propri capolavori.

Algarve

L’ora del tramonto è la migliore per ammirare queste sculture perchè si ha la possibilità di godere delle belle sfumature regalate dal sole e subito dopo della suggestione delle illuminazioni artificiali che vengono accese all’imbrunire .

Praia da Luz

Un luogo ideale per vivere una bellissima giornata di mare in quel di Lagos è Praia da luz una spiaggia molto vasta, in parte fiancheggiata da scogliere. Da questa prospettiva si riesce benissimo a capire come le maree oceaniche siano diverse da quelle del Mediterraneo e come la prospettiva cambi completamente in presenza di alta o bassa marea.

Algarve

Questa spiaggia di soffice sabbia dorata è ideale per fare bellissimi bagni, lunghe passeggiate e giochi sull’ampia battigia. La presenza di bar e di un ampio parcheggio la rende anche molto comoda.

Algarve: il mercato di Olhao

La cittadina di Olhao, situata proprio di fronte alle isole che compongono il Parco di Ria Formosa, è tutta da scoprire con la sua bella chiesa, le stradine curate ed i tanti ristoranti tipici. Ma per essere certi di non perdere uno spaccato di vita locale bisogna necessariamente fare visita al mercato che si svolge la mattina.

Algarve

La struttura in mattoni sormontata da torrette è molto gradevole ma ancora di più i prodotti esposti. Il pesce oltre ad essere freschissimo è venduto anche a prezzi ottimi e attorno alla parte coperta tanti venditori locali, forniti di ombrelloni multicolori,  espongono la merce che arriva direttamente dai loro campi. Un vero tripudio di profumi e sapori !

Ultima tappa: provare la cucina locale

La cucina dell’Algarve è semplice e gustosa, fatta da materie prime di primissima qualità. L’Oceano garantisce sempre un approvvigioamento di pesce freschissimo e le campagne circostanti regalano frutta e verdura in abbondanza. Nei ristoranti la cucina tradizionale è presentata con grande rispetto delle ricette di un tempo ma non mancano i locali più moderni ed innovativi.

Algarve

Molto spesso la scelta della location può contribuire ad aumentare il successo di una serata fuori ed in questo caso i vicoletti immacolati di Olhao o Faro sono il luogo ideale in cui andare alla ricerca di un valido ristoro. Anche le panetterie offrono prodotti squisiti, sia dolci che salati, in cui si assapora tutta la fragranza della farina della zona.

(Testi e foto di Serena Borghesi-riproduzione riservata www.viaggi-nel-tempo.com)

Ti consiglio di leggere anche :

Olhao ed il Parco naturale Ria Formosa

 

Share on Facebook0Share on Google+0Pin on Pinterest0Tweet about this on TwitterEmail this to someone

12 Comments:

  1. Che belli questi luoghi! Mi piacciono tanto le spiagge infinite!

  2. leggendo il post mi è sembrato come camminare inun luogo lontano, diverso dalle città e dalle mete alle quali siamo abituati, credo che sia un luogo molto vivibile e con ritmi più rilassati

  3. Il festival delle sculture di sabbia dev’essere bellissimo! Il Portogallo è sulla mia lista dei desideri da talmente tanto che praticamente mi sono già preparata l’itinerario per quel giorno lontano in cui andrò ahah.. bellissimo e bellissime foto 🙂

    • Ci sono tante cose uniche che rendono questa meta davvero allettante. Il clima e le bellezze naturali completano il quadro ! Grazie per i complimenti !

  4. Sono una più bella dell’altra!

  5. Che viaggio magnifico! Io sono stata in Portogallo ad agosto e ho accuratamente evitato l’Algarve, a parte un passaggio velocissimo, per evitare la folla. Uno dei pochi posti toccati è Faro. Sicuramente ci tornerò, magari in bassa stagione per godermi meglio quella magnifica regione

    • Credo che l’alta stagione vada evitata ma negli altri mesi estivi è comunque fattibile, noi siamo stati ad inizio settembre !

  6. Bellissime foto e bellissimo articolo. Spero di poter andare anche io un giorno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *