B&B L’ORTO DI BALU’: UN NIDO IN VALLE CAMONICA

Il B&B L’Orto di Balu’, a Bienno in Valle Camonica, è la prima struttura di questo genere in cui abbiamo soggiornato e, senza dubbio, si è rivelato un ottimo inizio per  conoscere tale tipologia di alloggio . Nonostante negli ultimi anni ci sia capitato di dormire nei post più disparati, come case sull’albero, fari e persino botti , ci mancava completamente l’esperienza di un bed and breakfast . A dire la verità mi è sempre piaciuta l’idea sottesa a questo tipo di accoglienza ma non è mai capitata la giusta occasione. Poi un giorno, tramite la rete, mi sono imbattuta nel profilo del B&B L’Orto di Balu’ e sono rimasta da subito colpita dalla grafica del logo e dai dettagli che lo accompagnavano e così ho iniziato a studiare il sito.

Orto di Balu'

Già dalla presentazione si capisce chiaramente quali siano i valori portati avanti dai propietari, Barbara e Luca, nella gestione di questa attività e soprattutto nell’accoglienza verso l’ospite, ma è solo conoscendoli di persona che si può davvero capire quanta sostanza ci sia dietro a queste parole. Per sua stessa natura il B&B prevede che il proprietario metta a disposizione alcune stanze della propria casa per far soggiornare gli ospiti e che si occupi di preparare per loro la colazione. Purtroppo non sempre la norma viene rispettata e quel contatto diretto tra le persone si va perdendo un pò per strada. All’Orto di Balu’ invece non si entra  semplicemente nella casa di Barbara e Luca ma si viene accolti  all’interno del loro mondo fatto di amore e rispetto per la natura.

Orto di Balu'

 

Il riferimento all’orto presente nel nome del B&B racconta della loro passione per la terra, per le coltivazioni biologiche e per l’accurata selezione delle semenze, portata avanti anche con la partecipazione all’associazione di salvatori di semi “Cultura Contadina”. Il termine Balu’ deriva invece dall’unione dei loro nomi ed è curioso sapere che, mentre Barbara e Luca erano indaffarati nei lavori di ristrutturazione per trasformare una parte della casa di famiglia in B&B, hanno lanciato un sondaggio sul web per trovare spunti interessanti da cui creare la denominazione della lora nuova attività. Lavanda, Rosmarino e Peperoncino sono i nomi delle tre camere a disposizione degli ospiti, sempre ispirate al tema della natura. Delicati toni viola sono stati scelti per  arredare  la camera “lavanda” in cui abbiamo pernottato.

Orto di Balu'

 

I richiami a questo fiore delicato sono presenti in ogni angolo della stanza e perfino la biancheria, sia da letto che da bagno, è intonata al tema. La camera “lavanda” e quella “rosmarino” si trovano al piano superiore dell’edificio e condividono il bagno ed un’ampio soggiorno, pieno di libri e di tutto il materiale necessario per visitare al meglio la Valle Camonica. A richiesta il piano può essere prenotato interamente. La camera “lavanda” ci è piaciuta da subito moltissimo non solo per tutti i dettagli romantici che la constraddistinguono ma anche perchè permette di avere una vista bellissima su tutta la vallata e sul centro di Bienno.

DSCN7473

 

Orto di Balu'

 Orto di Balu'

 

I rintocchi delle campane sono stati la nostra piacevole sveglia e, per chi come noi non li sente da tempo, il modo migliore per iniziare la giornata.  Uno dei punti di forza del B&B L’Orto di Balù è la colazione che viene servita nel soggiorno dei proprietari. Prodotti biologici, torte fatte in casa, miele degli alveari presenti in giardino sono solo alcune delle leccornie servite da Barbara.

 

Orto di Balu'

Orto di Balu'

 

E visto che nulla all’ Orto di Balu’ è lasciato al caso, le ceramiche utilizzate per la colazione sono fatte a mano e studiate appositamente per questa struttura. Piatti, tazzine e teiere sono decorate con richiami ai fiori di calendula, lavanda e tagete che sono fondamentali negli orti biologici per attirare gli insetti e favorire quindi l’impollinazione. Tanti gli elementi che rendono questo B&B un posto unico e non ultima la grande passione che Barbara e Luca sprigionano nel promuovere e far conoscere il loro territorio. Se lo scopo di questa recente formula di ricettività turistica è quella di favorire l’incontro tra il turista e coloro che abitano e conoscono il territorio per diffondere una nuova forma di turismo consapevole e responsabile, Barbara e Luca hanno centrato davvero l’obiettivo in pieno. All’Orto di Balu’ si entra come ospiti si esce da amici con il desiderio di tornare ad approndire la conoscenza di questa parte della Lombardia davvero ricca di storia e di attrazioni naturali.

Una carezza all’asina Melissa ed una al gatto Leo sono d’obbligo prima di lasciare questo incantevole angolo della Valle Camonica con un convinto arriverderci.

 

Info utili

L’Orto di Balu’ si trova a Bienno, poco fuori dal centro abitato in posizione dominante. Per arrivare all’ ingresso della struttura è consigliabile vedere il video presente sul sito che suggerisce la manovra migliore da fare con l’auto.

Il B&B l’Orto di Balu’ rimarra’ chiuso fino a fine febbario per osservare il riposo di 90 giorni imposto per legge. Sarà pronto a riaprire le sue porte agli ospiti dall’inizio di marzo.

 

Link utili

B &B L’Orto di Balu’

(Testi e foto di Serena Borghesi-riproduzione riservata www.viaggi-nel-tempo.com)

Share on Facebook0Share on Google+0Pin on Pinterest0Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *