Estate spezzina

DSCN4410

La Spezia

Da alcuni giorni un nutrito gruppo di studenti volonterosi degli istituti superiori Fossati/Da Passano ed Eiunadi/Chiodo ha iniziato a girare per il centro storico di La Spezia e sui viali a mare pronto ad accogliere i turisti e a fornire loro tutte le informazioni necessarie per vivere al meglio le proprie vacanze. Questi giovani “Urban Stuard”, riconoscibili per il cappellino e la pettorina bianche contrassegnate da un grande cuore, simbolo del portale turistico “MySpezia”, presidieranno la zona pedonale della città a piedi, a bordo di bici elettriche e tra qualche giorno anche grazie al supporto di modernissime bighe elettriche. Una simpatica trovata dell’Assessorato al Turismo del Comune della Spezia per promuovere il turismo coinvolgendo i più giovani.

Immagine

Le novità per questa estate appena iniziata sono davvero numerose e si rivolgono ai cittadini ed ai turisti , ai grandi ed ai piccini. Un programma variegato ed interessante che a partire da venerdì 1 luglio trasformerà le piazze cittadine in un teatro di strada per bambini grazie alla Compagnia Teatro Scalzo. Gli spettacoli sono tutti ad ingresso gratuito e si svolgeranno alle ore diciotto e trenta. Per tutti i venerdì di luglio questo eterogeneo gruppo di artisti intratterrà il pubblico con tanti spettacoli originali e capaci di divertire i più piccoli trasmettendo loro messaggi educativi. La cloweneria che propongono infatti si basa sul principio del “divertimento formativo”.

Tutti i venerdì di luglio i negozi del centro effettueranno aperture straordinarie in orario serale nell’ambito dell’iniziativa “Vola alla Spezia” a cui faranno da cornice eventi musicali diffusi .

received_795521740548495

Per il 10 luglio è previsto un appuntamento davvero particolare. Il Comitato “Spezia vivi il centro” è socio promotore dell’organizzazione della “Cena in bianco” un format nato all’estero che sta avendo grande successo anche nel nostro paese. Si tratta di un grande pic-nic a cui tutta la cittadinanza, e non solo, è chiamata a partecipare rigorosamente vestita di bianco e dotata del necessario per imbandire una grande tavolata per le vie del centro città . Un momento di aggregazione e convivialità basato sull’eleganza, l’educazione, l’estetica, l’ecologia e l’etica. Le cinque “e” a cui si ispira l’evento. Alcuni mesi fa attraverso i social ha iniziata a circolare la voce di questo particolare appuntamento, in seguito si è svelata la data ma per sapere con esattezza il luogo e l’ora in cui i commensali dovranno ritrovarsi sarà necessario attendere ancora alcuni giorni. Un alone di mistero aleggia nell’aria ma di sicuro si sa che i partecipanti dovranno presentarsi muniti di tutto l’occorrente per imbandire un sontuoso e lunghissimo banchetto a cielo aperto : tovaglie di stoffa, piatti in ceramica, tavoli da pic-nic, sedie, leccornie di ogni genere. Assolutamente bandite la carta e la plastica! Per partecipare è necessario iscriversi inviando una mail a cenainbiancolaspezia@outlook.it con i propri dati ed il numero di commensali partecipanti al proprio tavolo. Un’occasione davvero speciale per vivere la città in un’ottica nuova e per conoscere tanti nuovi amici.

A fine mese poi, con data ancora da definire, il Museo Navale riaprirà le porte al grande pubblico in una veste completamente nuova. Dopo i numerosi mesi impiegati nei lavori di ristrutturazione e dopo un completo riallestimento le sue fantastiche collezioni ed i cimeli legati ad importanti scoperte saranno nuovamente visibili a tutti . Siamo ansiosi di conoscere tutti i dettagli di questo grande evento per la città di La Spezia.

Questo è un piccolo assaggio degli appuntamento a calendario dell’estate spezzina, molti altri seguiranno nel mese di agosto ed avremo occasione di parlarne in uno specifico post.

Link utili : www.myspezia.it

www.teatroscalzo.it

www.suap.spezianet.it

Pagine facebook #cenainbiancolaspezia

spezia#viviilcentro

(Testi e foto di Serena Borghesi- le foto degli eventi sono tratte dai siti istituzionali-riproduzione riservata Viaggi-nel-tempo.com)

Share on Facebook27Share on Google+0Pin on Pinterest0Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *