IL PANETTONE DI MILANO DELLA PASTICCERIA CUCCHI: DALLE ORIGINI AD OGGI

Il panettone di Milano della Pasticceria Cucchi non si può descrivere a parole. Bisogna assaggiarlo.

Dietro ad ogni singola fetta di questo dolce tipico meneghino c’è la storia di una città ma soprattutto di una famiglia.

 

il panettone di Milano della Pasticceria Cucchi

 

In un tempo in cui siamo abituati ad essere letteramente sommersi da montagne di cibo di qualità mediocre, scegliere di mettere sulle nostre tavole imbandite per le feste il panettone di Milano della pasticceria Cucchi significa farsi custodi della tradizione.

 

Milano durante le feste sta dando davvero il meglio di sè, trovate tutte le informazioni su ciò che si può fare e vedere in questo articolo.

 

Il panettone di Milano della Pasticceria Cucchi: una storia di famiglia

 

il panettone di milano della pasticceria Cucchi

 

La famiglia Cucchi gestisce la pasticceria di Corso Genova 1 da tre generazioni. Da quel lontano 1936 in cui i primi proprietari, Luigi e Vittorina, diedero il via all’attività sono passati molti anni e molte mode ed hanno avuto corso cambiamenti politici epocali. Nelle sale del locale che conservano la storia di famiglia attraverso uno stile raffinato ed inconfondibile si respira il desiderio di preservare il ricordo del passato. Ed è un intento bellissimo che non passa inosservato. Dei sacrifici dei nonni, dell’impegno del papà, Laura e Vittoria , la terza generazione alla guida della pasticceria, recano memoria in ogni più piccolo gesto. E nonostate la velocità dei tempi moderni il cliente alla Pasticceria Cucchi è sempre al primo posto, un amico da chiamare per nome- quando possibile- ed a cui regalare un sorriso in ogni occasione.

 

Il panettone di Milano della Pasticceria Cucchi: una magia che prende forma

 

 

Il panettone di Milano della pasticceria Cucchi

 

Tra le mille bontà che escono dal laboratorio della Pasticceria Cucchi il panettone è il re indiscusso. Si tratta di un prodotto fresco che sotto il Natale viene sfornato più volte al giorno per soddidsfare la grande richiesta. Il dolce  milanese per eccellenza conserva in se qualcosa di magico. La fermentazione che avviene al suo interno, il lavoro lento ma prezioso del lievito madre, i processi naturali che scandiscono le vari fasi della sua preparazione, la scelta degli ingredienti migliori: tutto contribuisce a trasformare un dolce semplice in qualcosa di unico. Il panettone ha bisogno del giusto tempo, dell’appropriata umidità, del corretto numero di impasti e dell’adeguato riposo. Affinchè la magia si compia ogni più semplice gesto deve essere ben calibrato. Anche la misura dei pezzetti di uvetta e canditi deve essere delle esatte proporzioni. Se tutte queste fasi sono rispettate, una specialità genuina come il pane può diventare un prodotto di alta pasticceria. Ma solo con i giusti passaggi si può essere certi di avere il giusto prodotto. Basta un morso per capirlo.

 

Il panettone di Milano della Pasticceria Cucchi: non solo a Natale

 

il panettone di milano della pasticceria cucchi

 

Siamo abituati ad associare il panettone alle festività natalizie ma questa è storia recente. Il panettone è un dolce della tradizione milanese di ogni giorno ed ogni giorno dell’anno dalla Pasticceria Cucchi si può assaporare. Sono molti i clienti abituali che fanno colazione con una fetta di panettone. Anche ad agosto. E sono molti i turisti provenienti anche dall’altra parte del mondo che varcano con sicurezza la soglia del locale certi di poter assaggiare una vera prelibatezza. Merito della televisione certo e della rapida diffusione delle notizie resa possibile da internet ma anche e soprattutto della squisitezza di questo prodotto che identifica non solo una città ma un paese intero.

 

Il panettone di Milano della Pasticceria Cucchi:dove trovarlo

 

 

il panettone di milano della pasticceria cucchi

 

La Pasticceria Cucchi si trova in Corso Genova 1, a breve distanza dalla chiesa di Sant’Ambrogio. Entrare all’interno di queste sale insignite del titolo di “bottega storica” e “locale storico” significa fare un viaggio nel tempo. Un viaggio nelle tradizioni di Milano e nelle vicissitudini di una famiglia che attraverso la propria attività racconta l’evolversi di una città e di una società. Tutto cambia mentre  il panettone da loro prodotto resta immutato, depositario di un sapore antico che resiste al tempo ed alle mode.

 

(Testi e foto di Serena Borghesi-riproduzione riservata www.viaggi-nel-tempo.com)

 

2 Comments:

  1. Ho mangiato giusto lunedì sera alla cena di Santa Lucia un delizioso panettone artigianale padovano, immagino che anche questo sia una vera bontà! Me lo devo ricordare per il prossimo giro a Milano 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *