LEGOLAND IN GERMANIA, UN MONDO DI MATTONCINI

Legoland

 

Per gli amanti dei mattoncini una visita ad un parco Legoland è la realizzazione di un sogno. Per questo motivo non potevamo escludere, durante il nostro ultimo viaggio in Germania, una sosta a Gunzburg dove sorge un bellissimo parco tematico interamente dedicato al mondo Lego. Situato il prossimità della città di Ulm e  all’ incirca ad un centinaio di chilometri da Monaco e Stoccarda, Legoland si raggiunge facilmente tramite il servizio autostradale. Per noi che alloggiavamo a Costanza il tragitto è stato un pò più lungo ma comunque piacevole e ci ha permesso di attraversare una zona del Bodensee completamente ammantata di alberi da frutto di ogni genere.

 

Legoland

 

Un ampio e comodo parcheggio a pagamento precede l’ingresso del parco rendendo la pianificazione della visita molto semplice. I biglietti possono essere acquistati on-line sul sito con notevole risparmio basato sulla logica del prenota prima. Sono previsti sia biglietti singoli che pacchetti famiglia diversificati a seconda del numero dei componenti. Oltre ad i biglietti a data fissa sono disponibili biglietti a data flessibile nel caso in cui si voglia essere più liberi nel pianificare i propri giorni di vacanza. Sul sito è possibile anche comprare il ticket per il parcheggio o abbonamenti annuali.  Importante segnalare che i bambini  sotto i tre anni hanno accesso gratuito. 

 

Legoland

 

Purtroppo il giorno in cui abbiamo pianificato la nostra visita il tempo non è stato dalla nostra parte ma nonostante la pioggia incessante non ci siamo persi neppure un’attrazione. Il parco infatti, durante la stagione di apertura, garantisce la regolarità del servizio in qualunque condizione meteorologica. Nei negozi inoltre è possibile, qualora non se ne sia provvisti, acquistare mantelle ed ombrelli. Guardando il rovescio della medaglia, con il tempo sfavorevole si ha il grande vantaggio di non trovare code e si può godere del lusso di fare i giochi anche più volte consecutivamente.  Ma ne il freddo, ne la pioggia ci hanno impedito di vivere il nostro speciale “viaggio nel tempo” a Legoland e di respirare tutta la magia di questo luogo incantato, realizzato mattoncino su mattoncino. 

 

Legoland

 

Da subito, appena varcati i cancelli, si viene travolti dalle spettacolari ambientazioni e dai mille dettagli che permettono di regalare ai più piccoli davvero una giornata da sogno. Un’ incredibile riproduzione delle più importanti città d’Europa, e non solo, attende i visitatori per dare inizio ad un percorso ricco di emozioni. Tra gli antichi edifici, installazioni dedicate al mondo Star Wars, con tanto di suoni e luci, fanno volare lontano con l’immaginazione. Da questo momento in poi inizia un susseguirsi di scenari che si diramano da ogni lato del parco tra giochi adatti ai più piccoli ed altri in cui l’ adrenalina raggiunge i massimi livelli. L’aspetto interessante di Legoland è la sapiente alternanza tra aree ludiche e spazi dedicati alle varie icone della famigerata ditta danese. Ad esempio una novità che ci è piaciuta molto è l’area dedicata ai Ninjago in cui si respira un’aria davvero orientaleggiante. Anche lo spazio dell’antico Egitto è davvero ben costruito e pieno d’atmosfera.

 

Legoland

 

Legoland

 

 

Legoland

 

 

Per i cuccioli più piccoli poi uno spazio bello grande è tutto incentrato sul mondo Lego Duplo ed attrezzato per farli divertire in tutta sicurezza. E non mancano ovviamente il trenino, il circuito con le jeep per scoprire gli animali della savana, le canoe, la pista per imparare a guidare ed ottenere una vera patente ! E per i “viaggiatori nel tempo” più intrepidi nel castello di Nexo-knight tanti cavalieri ed ambientazioni “da brivido” fanno da sfondo ad un percorso da fare tutto a squarciagola! Chi vuole scoprire come avviene il ciclo di produzione dei mattoncini colorati, all’interno dello spazio Lego Technic, troverà tutti i dettagli di cui necessita ed anche un vasto negozio in cui acquistare singoli pezzi per dare sfogo a tutta la propria creatività. Quando poi la stanchezza si fa sentire, si può fare un sosta presso Lego Moovie per assistere alla proiezione di un vero film tridimensionale. Impossibile calcolare quanto tempo sia necessario per vedere tutte le attrazioni, e nel nostro caso, pur avendo avuto il vantaggio di non trovare code, ci è sembrato che le ore all’interno di Legoland volassero letteralmente.

 

Legoland

 

Legoland

 

Legoland

 

Ci siamo impegnati al massimo per non lasciare inesplorato neppure un centimetro di questo paese delle meraviglie ed abbiamo salutato il parco, facendo la promessa ai nostri piccoli di tornare quanto prima unendo alla visita il pernottamento nelle strutture annesse che abbiamo solo immaginato, osservandole dall’altro della torre girevole.

Legoland è stata davvero una bella scoperta per tutti i componenti della nostra famiglia perchè rappresenta molto di più di un semplice parco dei divertimenti, è infatti un concentrato di tutto il mondo Lego e delle sue tante sfaccettature che a distanza di decenni dalla sua creazione continua a far sognare le nuove generazioni.  

 

Legoland

 

Info utili

Legoland, in Germania è aperto dal mese di aprile agli inizi di novembre. L’orario di ingresso è sempre fissato alle 10 del mattino mentre la chiusura varia a seconda dei mesi. 

I biglietti possono essere acquistati on-line (saltando la fila) oppure direttamente alle casse.

All’interno del parco sono presenti punti ristoro per un veloce spuntino ed ampi locali per chi desidera un pranzo completo.

Numerosi negozi sono a disposizione per acquistare prodotti Lego e souvenir di vario genere. 

Link utili

Parco Lego in Germania

(Testi e foto di Serena Borghesi-riproduzione riservata www.viaggi-nel-tempo.com)

 

 

Share on Facebook0Share on Google+0Pin on Pinterest0Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *