IN GARFAGNANA TRA NATURA ED AVVENTURA

La Garfagnana è una regione estremamente verdeggiante collocata nella provincia di Lucca e stretta tra la Lunigiana e la Versilia. Il suo territorio rigoglioso, attraversato dal fiume Serchio e dai suoi numerosi affluenti, è racchiuso tra le Alpi Apuane e l’Appennino Tosco-Emiliano. La sua particolare posizione la rende una meta facilmente raggiungibile dalla Toscana, dall’Emilia Romagna ed anche dalla Liguria. Tra le colline di questi storici territori si trovano paesi dalla storia antica, ruscelli, laghi ed anche aree naturali estremamente interessanti. E’ una meta ideale per chi ama fare passeggiate nella natura e per chi ha il piacere di andare alla scoperta di antiche tradizioni. Quando in città e sulle coste fa molto caldo è senza dubbio il luogo giusto in cui  tirare il fiato e ritemprarsi tra la frescura dei suoi boschi. Le numerose attrazioni che si trovano disseminate su tutto il territorio sono particolarmente indicate per una bella avventura in famiglia e sono capaci di regalare emozioni ai piccoli viaggiatori. Avendo a disposizione una sola giornata ed organizzandosi al meglio è possibile visitare una bella porzione di questo territorio, mixando diversi aspetti che lo caratterizzano.

Garfagnana

Parco dell’ Orecchiella

Il Parco dell’Orecchiella è sicuramente meritevole di una visita.  Situato sul versante appenninico della Garfagnana, tra i comuni di Piazza al Serchio, Sillano, San Romano e Villa Collemandina si trova immerso in una superficie coperta di faggi, castagni ed abeti. Il parco si compone di diversi ambienti in cui è possibile andare con i bambini alla scoperta degli animali e degli ecosistemi della montagna. Con un biglietto dal costo irrisorio è possibile accedere ad un Museo naturalistico in cui vari pannelli esplicativi forniscono tutte le spiegazioni sull’ambiente circostante.

Garfagnana

Tanti bei prati ed una serie di laghetti separano l’edificio del museo da un seconda struttura in cui si espongono le caratteristiche dei rapaci della zona. In tutta l’area è possibile sostare per fare pic-nic ma per chi non è organizzato ci sono diverse soluzioni di cui poter usufruire che vanno dal ristorante alla rivendita di prodotti tipici in cui si possono trovare torte squisite, formaggi, salumi locali e frutti di bosco davvero deliziosi. Proseguendo in direzione del giardino dei fiori di montagna, si ammirano tante bellissime specie di fiori ed infine, con una facile passeggiata tra gli alberi, è possibile raggiungere i recinti degli animali in cui sono ospitati caprioli ed orsi bruni.

Garfagnana

Garfagnana

Garfagnana

 

Scendendo più a valle, la Fortezza delle Verrucole richiama l’attenzione per la sua imponenza e l’ottimo stato di conservazione, frutto di  un recente restauro. Questo castello rappresenta la più significativa traccia di epoca medioevale della zona. Per accedere all’interno bisogna attraversare il piccolo borgo e quindi costeggiare la cinta muraria.

Garfagnana

Garfagnana

Una volta entrati nel perimetro interno si possono visitare le stanze in cui sono conservate alcune armature e dei cimeli della vita di un tempo. Dalle finestre e dalle terrazze la vista spazia sui bellissimi dintorni. Molto spesso figuranti in costume animano le sale ed il cortile come se il tempo si fosse fermato al Medioevo. Per i bambini è davvero un divertimento ammirare con i propri occhi la rappresentazione della vita di un tempo. Se è giunta l’ora della merenda vi consiglio di fare una sosta nella locanda allestita tra le possenti mura per assaggiare alcune prelibatezze del territorio come ad esempio i necci che sono una specie di crepes preparata con farina di castagne e farcita di ricotta.

 DSCN5067

Riprese le forze, sfruttando la massimo le lunghe giornate estive, si può misurare la propria dose di coraggio attraversando il ponte sospeso sopra il Lago di Vagli. La storia di questo bacino d’acqua artificiale è assai singolare perché tra i suoi flutti sono conservati i resti di un antico borgo che venne sommerso quando si decise di costruire una diga idroelettrica. L’ occasionale svuotamento del lago è una straordinaria opportunità per visitare questo villaggio fantasma ma avviene assai di rado e quindi l’amministrazione locale, dallo scorso anno, ha deciso di attirare l’attenzione su questo territorio con la costruzione di un ponte a funi sospeso. Un percorso di alcune decine di metri sopra il lago, adatto solo a chi non soffre di vertigini e agli esploratori più intrepidi! 

Garfagnana

La Garfagnana è una vera isola verde, vicina  a tanti importanti centri ma al tempo stesso lontana da tutto, racchiusa tra valli e montagne che le hanno permesso, nel corso dei secoli, di mantenere immutate le sue bellezze e le sue tradizioni. 

Link utili

Turismo Garfagnana

(Testi e foto di Serena Borghesi-riproduzione riservata www.viaggi-nel-tempo.com)

Share on Facebook0Share on Google+0Pin on Pinterest0Tweet about this on TwitterEmail this to someone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *