MOVIMENTO TURISMO DEL VINO: DI COSA SI TRATTA

Il Movimento Turismo del Vino è un’associazione no profit diffusa in ogni regione d’Italia.

Nasce nel 1993 con lo scopo di accrescere l’offerta enoturistica nazionale attraverso la scelta di cantine selezionate in grado, tra l’altro, di saper accogliere i visitatori nel fantastico mondo del vino.

 

movimento turismo del vino

Movimento turismo del vino

 

Promozione della cultura del vino, miglioramento dei servizi turistici nelle cantine ed aumento dei flussi turistici nei territori a tradizione vitinvinicola sono gli obiettivi del Movimento turismo del vino.

Per conoscere nel dettaglio come si svolge la vendemmia alle Cinque Terre vi suggerisco di leggere il racconto della nostra esperienza.

L’attività del Movimento Turismo del Vino

 

movimento turismo del vino

 

In Italia non esiste una sola forma di turismo ma tante. Andare per cantine alla ricerca dei sapori e delle tradizioni più autentiche è una di questa. Si parla per questo di enoturismo per indicare un settore che in molti paesi ci invidiano e che ci distingue nel mondo. Il Movimento Turismo del vino parte dalla cura del territorio e dalla salvaguardia dell’ambiente per accrescere una voce importantissima della nostra economia.

 

 

enoturismo in italia

 

Da una parte ci sono le cantine selezionate che operano in questo settore da tempo portando avanti storie che si tramandano di generazione in generazione. Ci sono poi  territori specifici da valorizzare e da promuovere. Ed infine ci sono i turisti che devono essere guidati per mano all’interno di questo settore così ricco e complesso. Lo scopo di questa associazione è di mettere in contatto questi tre attori per renderli protagonisti allo stesso modo, come creatori o come fruitori, di una risorsa ecomonica fondamentale per il nostro paese.

Movimento Turismo del Vino in Lombardia

 

colline dell'oltrepo' pavese

Movimento Turismo del Vino Lombardia-Oltrepò pavese

 

Il Movimento Turismo del Vino ha una sede principale in Umbria e tanti sedi distaccate in ogni regione. In occasione della vendemmia appena trascorsa siamo entrati in contatto con la sede lombarda di questa associazione. Grazie a loro abbiamo potuto partecipare ad un’intensa giornata tra le vigne, immersi nella bellezza del paesaggio dell’Oltrepò pavese. Non solo pianura quindi per questa regione ma interessanti territori ondulati in cui la vite cresce prosperosa anche grazie all’influsso dei laghi, al dolce scorrere dei fiume o alle correnti montane. Un territorio dal punto di vista enologico molto interessante a cui si accompagna una Milano sempre più incline ad accogliere eventi legati alla cultura del buon bere.

 

movimento turismo del vino

 

Gli eventi in cantina

 

movimento turismo del vino

Movimento turismo del vino Lombardia

 

La vendemmia è di sicuro il momento più intenso per chi opera nel settore del vino ma le occasioni di incontro promosse dal Movimento Turismo del vino sono tante e distribuite in tutto l’arco dell’anno. A novembre, in occasione di San Martino, è possibile assaggiare i vini dell’ultima vendemmia, abbinati rigorosamente  a cibi di stagione. Si prosegue a Natale per vivere la magica atmosfera delle feste in cantina, pensando ai regali per parenti ed amici. A maggio “cantine aperte” permette agli appassionati, e non solo, di entrare in contatto con tutti i segreti della produzione, toccando con mano i segreti di ogni vignaiolo. Durante l’estate “Calici di stelle” è l’ evento che in concomitanza con la festività di San Lorenzo, porta gli amanti del vino a brindare sotto le stelle, conoscendo meglio i territori di produzione di ogni vino.

cantine tonalini a montù beccaria

 

Insomma, le occasioni per conoscere l’associazione, il buon vino italiano ed i fantastici territori in cui viene prodotto non mancano.

Il Movimento Turismo del vino si occupa di valorizzare un’eccellenza del nostro paese permettendo a tutti, grandi e piccini, di entrare in contatto con questo mondo tanto intenso, colorato e profumato.

(Testi e foto di Serena Borghesi-riproduzione riservata www.viaggi-nel-tempo.com)

 

 

 

One Comment:

  1. Pingback:DISTILLERIA LEVI DI NEIVE: LA FESTA DELL'ACCENSIONE - Viaggi nel Tempo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *