MALI LOSINJ: TUTTO QUELLO CHE C’E’ DA VEDERE

 

Mali Losinj, o Lussinpiccolo per dirla all’italiana, è un pittoresco borgo dell’isola di Losinj in Croazia.

Durante un viaggio in questa isola del Quarnero è d’obbligo una visita a Mali Losinj, centro ricco di storia e cultura ma soprattutto capace di affascinare al primo sguardo grazie alla particolare posizione in cui è collocato, quasi a protezione della profonda insenatura in cui è inserito.

 

Mali Losinj

Mali Losinj

 

Per visitarlo al meglio è consigliabile perdersi tra i suoi vicoli, farsi catturare dalla sua atmosfera e lasciarsi conquistare dai suoi panorami. Soltanto dopo questa prima fase di totale abbandono si può iniziare a scoprire nel dettaglio tutto quello che è capace di offrire.

Per organizzare al meglio un viaggio a Losinj vi rimando al mio articolo dedicato a questo argomento. Per una gita all’isola sabbiosa di Susak vi consiglio di leggere questo post.

Dove si trova Mali Losinj

 

Mali Losinj

La baia Augusta e Mali Losinj

 

Mali Losinj, o Lussinpiccolo, si trova nella parte meridionale dell’isola, all’interno della baia Augusta che è orientata verso ovest. A dispetto del nome è il maggior centro amministrativo di Lussino e si sviluppa a ferro di cavallo attorno al porticciolo. Davanti al suo golfo si trova un’isolotto che prende il nome di Koludarc che lo protegge dal vento e dalle mareggiate. Non è facile capire subito che si tratta di un pezzo di terra separata ma è interessante sapere che si può accedere al mare aperto attraverso Boca Vera, un passaggio accessibile a tutti e Boca falsa, un’apertura adatta solo ai gommoni o alle piccole imbarcazioni. Tante colline circondano la cittadina che ha avuto , per questa ragione, uno sviluppo verso l’alto. Per raggiungere Mali Losinj dalla parte nord dell’isola si deve superare un piccolo ponte mobile che viente aperto due volte al giorno per permettere il passaggio delle barche a vela.

La storia di Mali Losinj

 

Mali Losinj

 

La storia di questo piccolo villaggio di pescatori ha conosciuto una trasformazione totale durante il Settecento grazie ad una classe mercantile molto intraprendente. Numerosi velieri costruiti dalla marina lussignana solcarono gli oceani e lo stemma comunale ancora ne reca traccia. La sua fama turistica nacque invece nell’Ottocento grazie alla presenza della nobiltà austrica che la scelse come luogo ideale per le vacanze. Era al tempo avamposto marittimo del grande impero austro-ungarico.  Per un breve periodo l’isola di Losinj fu anche sotto il controllo italiano: nel 1918 infatti entrò a far parte del regno d’Italia e vi resto fino al 1947. Per questa ragione l’italiano è ancora parlato fluentemente. Quella di Mali Losinj è quindi una storia lunga e molto interessante.

Dove parcheggiare a Mali Losinj

 

Mali Losinj

 

A Mali Losinj durante il periodo estivo i parcheggi sono tutti a pagamento. Arrivando dal nord è possibile imboccare una strada  a destra che fiancheggia il porticciolo e lasciare la macchina, dopo aver fatto il biglietto nel parchimetro, in una fila di parcheggi che fiancheggia il molo. Procedendo invece verso la zona collinare si trova un parcheggio molto ampio nei pressi del comando di polizia, custodito ed a pagamento. In questo caso è necessario prendere il biglietto ma il pagamento avviene alla fine presso il parcheggiatore. La terza soluzione, per i più pigri,  consiste nell’entrare proprio in centro, superando la sbarra e munendosi di ticket. Si tratta della soluzione più costosa ed è indicata per chi ama davvero la massima comodità. Anche in questo caso il pagamento avviene alla fine della sosta presso uno sportello dotato di personale.

Cosa vedere a Mali Losinj

 

Mali Losinj

Il Duomo di Mali Losinj

 

Per capire la natura di Mali Losinj bisogna passeggiare prima sul suo lungo mare e poi tra i suoi vicoli. Cambiano le visuali, gli scorci e le prospettive e s’inizia  a percepire la grandezza  della sua storia. Tra i suoi palazzi si mescolano gli stili, il passato ed il presente. Molti  vecchi edifici dei ricchi navigatori sono in attesa di essere restaurati accanto a case di villeggiatura tirate a lucido. Si cammina sulle pietre colo ocra del suo selciato fino ad arriavare al duomo, imponente e bellissimo. Difficile scegliere tra la parte orientale ed occidentale della città per scattare le foto migliori: ogni nuovo punto di vista è sempre migliore del precedente. Molto caratteristico il mercato del pesce, aperto la mattina. Bello l’edificio che lo ospita ed ottimo il pescato in vendita.

Il museo dell’Apoxyòmenos di Mali Losinj

 

Mali Losinj

Il Museo dell’Apoxyomenos

 

Proprio passeggiando lungo il porticciolo, un edificio recentemente restaurato merita una sosta. Al suo interno si trova un museo speciale dedicato ad una scoperta altrettanto straordinaria. Apoxòomenos è il nome di una statua in bronzo trovata proprio al largo di Losinj, alla fine del secolo scorso. Dal 2016 è stato istituito questo museo che gravita attorno a questa scoperta e a questo splendido simbolo.

 

Mali Losinj

 

Apoxyòmenos è la statua ellenistica in bronzo di un atleta che si deterge al termine del suo allenamento. Bellissima la storia, fantastici i dettagli di questa opera d’arte attribuita al figlio di Lisippo. Il percorso è interessante e coinvolgente anche per i bambini che possono interagire con i grandi schermi tattili della prima stanza. Sala dopo sala, cambiano i modi di comunicare e raccontare questa narrazione così particolare che partendo dall’antica Grecia, passa per Roma ed arriva ai giorni nostri. Una visita da non perdere !

 

Mali Losinj

 

Il giardino degli aromi di Mali Losinj

 

Mali Losinj

Il Giardino degli aromi di Mali Losinj

 

Appena sopra il centro storico di Mali Losinj si trova un giardino profumato che racconta la storia isolana attraverso gli aromi che è capace di sprigionare. La proprietaria ed ideatrice ci ha raccontato di quando da bambina correva per i sentieri di Lussino e dei suoi ricordi legati al sentore di tutte le piante che incontrava sul suo cammino.

 

Mali Losinj

 

I percorsi che ha creato in questo orto botanico sono il racconto delle sue avventure ed il modo più semplice per il visitatore per conoscere questa meravigliosa isola attraverso i suoi odori inconfondibili. Sono oltre duecentocinquanta le piante spontanee che crescono nell’arcipelago e che trovano spazio in questo bel giardino tra i muretti a secco, installazioni originali, un asino ed una pecora nera. Oltre a poter fare acquisti interessanti dalle 18 è possibile anche cenare in questa location molto interessante.

 

Mali Losinj

 

Il belvedere tematico “Providenca”

 

Mali Losinj

 

Il punto migliore per ammirare Mali Losinj e tutto l’arcipelago si trova presso Umpiljak dove è stato creato un percorso tematico ed un belvedere strepitoso che prende il nome di Provvidenza. Arrivando al tramonto c’è il rischio di rimanere completamente senza parole ma è proprio questo il momento migliore per arrivare quassù. Nella parte più alta dei terrazzamenti si trova un bar creato in perfetta sintonia con l’ambiente che lo circonda. I bellississimi tavoli in legno che portano ognuno il nome di una nave differente sono orientati verso ovest, proprio sul tramonto. Più in basso il percorso didattico Apsyrtides racconta la storia di tutte le isole dell’arcipelago ed arricchiesce il visitatore di preziose informazioni su questo fantastico mondo. Un diversivo interessante a cui dedicare un pò di tempo prima di concedersi un aperitivo davvero indimenticabile che può essere sorseggiato mentre il sole si tuffa direttamente in mare.

 

Mali Losinj

 

Mali Losinj racchiude tra i suoi vicoli e nelle colline che la circondano delle vere chicche che rendono un viaggio a Lussino una scoperta emozionante ed indimenticabile.

 

Mali Losinj

 

 

(Testi e foto di Serena Borghesi-riproduzione riservata www.viaggi-nel-tempo.com)

16 Comments:

  1. Molto bello questo paesino! Merita davvero una visita! Adoro quelle case bianche che assomigliano molto a quelle che troviamo nel Sud Italia!

  2. Io sono attratta dalla vista dell’Apoxyomenos che varrebbe in sè la visita, ma poi anche il paesino sembra molto gradevole e rilassante, e qualcosa mi suggerisce che si mangia anche molto bene il pesce, vero?

    • Hai colto nel segno ! La storia del ritrovamento di questa statua è fantastica ! A dire il vero anche il cibo è ottimo e vi dedicherò un apposito articolo !

  3. Che bei posti!! Mi ispirano un sacco! Quelle casette colorate poi sono una chicca 😍

  4. Lo chiamano : Isola della Salute

  5. Se lo vedi ti innamori…..

  6. Che bella località… il belvedere è stupendo! Merita davvero una visita.

  7. Sono stata a Malj Losini subito dopo la guerra e la cosa che mi aveva colpito erano i colpi di fucile che si vedevano ancora su alcune vecchie case. Adesso credo sia proprio tutto cambiato. E da quello che hai raccontato deve essere diventato uno di quei borghi di mare molto carini e romantici.

    • Credo che averla vista in quei momenti sia stato davvero toccante. Hanno fatto tanto e sono diventati davvero una destinazione turistica d’eccellenza. E’stato bello poter visitare questi luoghi e capire quanta strada abbiano fatto e quanto impegno abbiano profuso. Non un semplice viaggio quindi ma un viaggio nella storia, proprio ideale per noi che ci chiamiamo….”viaggi nel tempo”.Ciao….

  8. E’ vero che è magica? Ma non hai mancato Veli Losinj? Supponiamo che verrà nel prossimo racconto…

    • Direi che questo è proprio l’aggettivo giusto! Sto lavorando a diversi aspetti di ciò che abbiamo visto. A breve i prossimi articoli. Spero che li leggerete !
      Grazie mille per il vostro messaggio !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *